Morabito Risponde

morabito_degenzaLa “chiamata” del Professor Mandelli dà immediatamente vita a una serie di azioni, un effetto domino determinato da un misto di entusiasmo, orgoglio e volontà di essere all’altezza di tanta fiducia, di tanta stima. E’ il dottor Morabito a dare inizio a tutto con una chiamata all’avvocato Ornella Nucci, divenuta presidente della Fondazione Amelia Scorza da appena tre mesi.

“La Fondazione Amelia Scorza è disponibile a diventare la nuova Sezione Territoriale AIL per la provincia di Cosenza?”

Che domande!! Certo che la FAS è disponibile! Altroché! Quella Fondazione nata qualche anno prima con l’ambizione di supportare l’UOC di Ematologia è onorata di poter far parte della grande famiglia AIL, capitanata da una personalità così prestigiosa, dall’uomo che è l’ematologia italiana, il Professor Mandelli.nucci

 

Il 19 settembre 2013 (dopo una manciata di giorni dalla chiamata romana)  Fortunato Morabito, Ornella Nucci e Mara Nigro sono nella sede nazionale dell’AIL. Ad attenderli il prof. Franco Mandelli in persona, la dottoressa Tiziana Mazzini ed alla dottoressa Luisa Clausi Schettini.

L’AIL Nazionale spiega ai suoi ospiti il perché di tanta premura e le ragioni che impongono di dare un taglio al passato e di avere nuovi volti, nuove teste e nuovi cuori.

E, così, il 15 marzo 2014, la Fondazione Amelia Scorza diventa AIL Cosenza Fondazione Amelia Scorza ONLUS.